MotoGp Aragon, vince Stoner davanti a Pedrosa, Rossi sesto

casey-stoner9[1].jpgLo si era capito dalle qualifiche, e se n’è avuta conferma in gara: grazie alle migliorie apportate sul set up della moto la Ducati è tornata in gran forma, e nel Gp dell’Aragon Motorland, il nuovissimo e bellissimo tracciato sorto vicino a Saragozza, Casey stoner è andato a vincere in solitario partendo dalla pole position, ed il compagno di team Nicky Hayden ha centrato il terzo posto grazie ad uno splendido sorpasso all’ultimo giro ai danni di Jorge Lorenzo, rimasto fuori dal podio.

 

Secondo è giunto Dani Pedrosa, l’unico in grado di tenere il passo delle rosse di Borgo Panigale ma penalizzato da una partenza e da una prima curva non perfette. Lo spagnolo ha poi recuperato fino al 2° posto, ma non ha più avuto margine per andare a riprendere l’australiano. Buon 5° posto per Ben Spies, gara incolore e 6° posto finale per Valentino Rossi, ormai rassegnato a farsi operare alla spalla dolorante a fine stagione.

 

A fine gara grande soddisfazione per Stoner: “Finalmente siamo tornati competitivi, ho potuto guidare come piace a me e divertirmi nel tirare al massimo. E’ una bella vittoria che serve a restituire morale a me ed a tutto il team”. Moderata soddisfazione anche per Pedrosa: “Purtroppo ho perso un po’ la moto alla prima curva e a quel punto Casey era già lontano, poi ho recuperato velocemente fino al 2° posto ma a quel punto il mio ritmo era troppo simile a quello della Ducati per pensare di attaccarla”.

MOTO 2
– Andrea Iannone in sella ad una Speed Up ha dominato e vinto la prima edizione del Gran Premio di Aragona classe Moto2, tredicesima prova del Mondiale, dedicando questa sua terza affermazione stagionale al giapponese Shoya Tomizawa, deceduto per un incidente nel Gran Premio di San Marino.

125 – Lo spagnolo Pol Espargaro’ (Derbi) ha vinto il Gp d’Aragona nella 125, davanti al connazionale Nico Terol (Aprilia). Terzo è giunto l’inglese Bradley Smith (Aprilia). Simone Grotzky Giorgi si è ritirato mentre era in 13/a posizione per problemi tecnici. Marc Marquez (Derbi) che aveva dominato le prove libere e le ufficiali, conquistando la pole position, è caduto al primo giro per colpa di un altro pilota, lo svizzero Kummenacher, sanzionato con la bandiera nera.

MotoGp Aragon, vince Stoner davanti a Pedrosa, Rossi sestoultima modifica: 2010-09-19T15:29:00+02:00da sport360
Reposta per primo quest’articolo